Welcome to Connecticut!

Ecco a voi il mio futuro stato! Ho pensato di fare una mini ricerca in quanto so poco niente del territorio in cui andrò a vivere.

Il Connecticut è un miscuglio di città e campagna: oltre ai paesi e alle principali città abitate dai pendolari che lavorano a NYC, ci sono tranquilli villaggi coloniali immersi in un paesaggio rurale. Tra le principali attrazioni dello stato c’è l’Università di YALE, con numerosi musei di livello mondiale, il Mystic Seaport, ristoranti e locali notturni nel centro di New Haven, l’acquario marittimo e due grandi casinò indiani.

Lo stato del Connecticut si trova nella regione del New England e la capitale è Hartford.

Ha un territorio ricco di foreste e di laghi: il fiume Connecticut lo attraversa verso nord-sud e il suo lungo percorso tocca la capitale Hartford. Oltre alla capitale, altre città  degne di nota sono: New Haven, Bridgeport, Stamford, Waterbury, Danbury.

New Haven è una città ricca di verde ed è la sede dell’università privata Yale, la più antica degli Stati Uniti.

Bridgeport è considerata parte dell’area metropolitana di New York.

Danbury è collegata tramite il servizio ferroviario a New York. Troviamo anche l’areoporto municipale di Danbury e “Mall” un grande centro commerciale.

 

E questa è la mia futura cittadina: RIDGEFIELD!

See you Connecticut! 🙂

Assicurazione ERIKA – Cultural Care Au Pair

Una cosa molto importante riguardante il nostro soggiorno all’estero non può che essere l’assicurazione!

Ho pensato di approfondire nel dettaglio tutto ciò che l’assicurazione Erika (ovvero quella che mi affiancherà in America) ha da offrire e non. Mi dispiace di non poterlo fare con altre assicurazioni ma questa è quella consigliata da Cultural Care e quindi l’unica di cui sono informata!

L’assicurazione Erika è specializzata in viaggi e scambi all’estero. Assicura in caso di malattia/infortuni, ciò che riguarda il viaggio (es: passaporto,visto,bagagli,volo,..) e ciò che è di natura civile e legale. E’ possibile estenderla per il nostro 13 mese di viaggio.

E’ importante ricordare che venir sottoposti a trattamenti e operazioni negli Stati Uniti è molto costoso. Vi metto alcuni esempi per farvi un’idea.

Continua a leggere